Risarcimenti per responsabilità sanitaria a Nuoro, ecco a chi rivolgerci

I casi di negligenza medica si verificano quando medici, infermieri o altri operatori sanitari forniscono cure mediche improprie o dannose a un paziente. Sebbene non sia comune per i professionisti medici commettere errori, può comunque accadere senza che tu te ne accorga.

Ci sono alcuni errori che vengono segnalati più frequentemente di altri. 

Diagnosi errata

Un gran numero di casi di negligenza medica comporta diagnosi errate o diagnosi tardive. La diagnosi errata di un paziente o la diagnosi ritardata di una malattia grave possono avere molti effetti dannosi su un paziente. Non riuscire a diagnosticare correttamente un paziente può impedirgli di ricevere un trattamento efficace nella fase iniziale. Questo può portare alla loro malattia che progredisce e diventa più grave.

Se ritieni di aver ricevuto una diagnosi errata o di aver ricevuto una diagnosi ritardata, ci sono dei passaggi che puoi intraprendere. La maggior parte degli avvocati di negligenza medica ti consiglierà di visitare diversi medici all’interno della stessa specialità e confrontare il trattamento con l’approccio del medico originale. La chiave per dimostrare la negligenza è dimostrare che un altro medico della stessa abilità, nelle stesse circostanze, non avrebbe fatto una diagnosi errata.

Farmaco errato

La prescrizione di farmaci o la somministrazione di farmaci errate è uno dei casi più comuni di negligenza medica segnalati. Ciò può verificarsi quando a un paziente viene prescritto il farmaco sbagliato per la sua malattia, riceve il farmaco di un altro paziente o riceve un dosaggio errato del farmaco.

I dosaggi errati sono gli errori più comuni commessi per quanto riguarda gli errori terapeutici e sono solitamente il risultato di una scarsa comunicazione. Un medico può scrivere un dosaggio errato per un paziente o un’infermiera può leggere male un rapporto e somministrare il dosaggio sbagliato. Dosaggi errati sono inaccettabili e se sei stato vittima di questo errore, vale la pena consultare gli avvocati di negligenza medica più vicini per ulteriori informazioni.

Assistenza prenatale e negligenza durante il parto

I casi di negligenza medica spesso implicano l’assistenza prenatale o il parto. Gli errori commessi durante queste fasi possono danneggiare un bambino in molti modi. Le lesioni fetali possono comportare lesioni cerebrali, fratture ossee e danni ai nervi che controllano gli arti. L’assistenza prenatale negligente può causare danni alla madre e al feto. Gli errori comuni commessi dai medici includono la mancata diagnosi di difetti alla nascita e la mancata diagnosi di condizioni mediche che la madre ha che possono influenzare la gravidanza.

La negligenza del parto si riscontra spesso anche nei casi di malasanità. Gli errori che un medico commette durante il parto possono portare al danno o alla morte del bambino e/o della madre. Questi possono comportare segni mancanti di complicazioni alla nascita, non rispondere in modo appropriato al disagio fetale e la mancata ordinazione di un taglio cesareo. In caso di dubbi sul trattamento del proprio medico durante la gravidanza o di qualcun altro, consultare gli avvocati di negligenza medica rispettati nella propria zona.

Risarcimenti per responsabilità sanitaria a Nuoro

Se anche tu hai subito casi di negligenza medica e hai bisogno di chiedere risarcimenti per responsabilità sanitaria a Nuoro, rivolgiti a SO.GE.I.S.: troverai i professionisti migliori pronti ad assisterti in ogni tua più difficile situazione.