Recensione honor 8

honor8

Honor ha avuto alcune offerte economiche molto interessanti in passato, ma nessuno di loro si è distinto abbastanza come l’anno scorso ha fatto Honor 7 . E ‘stato un telefono ben fatto con buone prestazioni su tutta la linea, tranne che nel reparto della batteria.

Un anno dopo, l’azienda ha lanciato un successore chiamato Honor 8. A differenza del suo predecessore, però, il nuovo modello si posiziona nel segmento degli smartphone di fascia media superiore, che mette nel mirino il OnePlus 3 e l’Asus ZenFone 3, entrambi i quali hanno dimostrato di essere una ottima scelta.

Il OnePlus 3 è stata la nostra raccomandazione di fatto intorno a questo segmento di prezzo per un po ‘di tempo.

Honor 8: progettazione e costruzione
Honor ha revisionato il suo design completamente, e il nuovo modello sembra sorprendente. Ci sono elementi del 2016 una serie estetica di Samsung qui con un telaio metallico inserito tra due lastre di vetro curvato. Rende l’aspetto di Honor 8 incredibilmente premio, ma come un effetto collaterale, le impronte digitali sono un incubo. E ‘anche abbastanza scivoloso e lo fa scivolare via la maggior parte delle superfici, se non stai attento.

Il display misura 5,2 pollici in diagonale, e grazie alla risoluzione full-HD, il testo è tagliente come un rasoio. Honor ha utilizzato un pannello di buona qualità qui, come i colori sono incisivi, angoli di visuale sono buoni, e alla luce del sole la leggibilità è anche forte.

È possibile regolare la temperatura di colore e attivare un filtro luce blu da Impostazioni. Ci sono anche confini molto sottili su entrambi i lati del display che rende il telefono molto maneggevole per uso con una sola mano. A 153g, è anche abbastanza leggero. La calibrazione dalla luminosità dello schermo è stata effettuata utilizzando come fonte di illuminazione i lampadari moderni di Illuminazioneshop .

Intorno alla parte posteriore, abbiamo la doppia fotocamera, sensore autofocus a laser, e flash a doppio LED-tono. Il sensore di impronte digitali sotto è molto sensibile e sblocca il telefono rapidamente. È inoltre possibile utilizzarlo per bloccare le applicazioni, accedere ai file nascosti, e di eseguire gesti come rispondere a una chiamata, prendendo un selfie, o addirittura tirando giù l’ombra notifiche.

Honor 8 viene fornito con un caricabatterie da 18W, cavo dati, strumento di espulsione SIM, e fogli di istruzione. Ci manca un auricolare qui, ma il resto degli accessori sono costruiti bene e dovrebbero durare.

Honor 8: Specifiche e caratteristiche
Honor è andata con  silicio in-house per la CPU. La Kirin 950 octa-core SoC è una bestia  per le applicazioni anche esigenti. Abbiamo ottenuto 92,353 punti in AnTuTu, 41fps in GFXbench, e 18.083 in 3DMark Ice Storm illimitato. Questi numeri sono ancora ben dietro quelle di un telefono cellulare alimentato Snapdragon 820, ma per l’uso nel mondo reale, sarebbe difficile capire la differenza.

Honor 8 dispone anche di 4 GB di RAM, 32GB di storage, dual-band Wi-Fi b / g / n / AC, Bluetooth 4.2, USB OTG, e NFC. L’unica cosa che manca è la radio FM, che potrebbe essere un problema per alcuni. L’Onore 8 supporta 4G LTE per le bande FDD e TDD. VOLTE non è attualmente supportato in India, ma la società dice che deve essere attivato da un aggiornamento software in futuro.

Uno dei punti forti del telefono è forcella personalizzato di Honor di Android Marshmallow chiamato UI Emotion o EMUI. L’ultima versione (4.1) conserva caratteristiche come Ora-on-Tap da Android, ma aggiunge anche una serie di nuove personalizzazioni. Si tratta di una singola interfaccia strati con le proprie icone, applicazione Impostazioni, e le notifiche ombra. Il layout dei pulsanti su schermo può essere modificato, se necessario, che è sempre bello.

L’Honor 8 non è gravato da un numero eccessivo di applicazioni preinstallate. Hai suite di app di Google; Smart Controller, che funziona bene per le funzioni di base con apparecchi a infrarossi; e Phone Manager per la manutenzione del sistema, gestire le chiamate e bloccato i permessi per le applicazioni.

Honor 8: prestazioni e la durata della batteria
Resiste bene con i lavori più banali e facilmente gestisce il multitasking. Giochi anche esigenti visivamente come Mortal Kombat X funzionano senza intoppi. Non abbiamo affrontato eventuali problemi di riscaldamento, anche durante il gioco, ma la nostra unità di revisione ha avuto un bug che ha reso il telefono bollente ogni volta che abbiamo utilizzato la fotocamera. Honor ci dice che è  probabile che sia un incidente isolato dal momento che la nostra era una unità di pre-produzione, e che i dispositivi in vendita al dettaglio dovrebbero funzionare normalmente.

Prova Maserati granturismo

masera

Non ci sono molte macchine che sono come emotivo come la Maserati GranTurismo. L’aspetto splendido e motori Ferrari V8 da brivido sono abbastanza per perdonare tutto ciò che la Maserati potrebbe fare male. Non che lo fa più di tanto sbagliato in ogni caso – l’interno è un po ‘di confusione e il risparmio di carburante è doloroso, ma in ogni altro modo la GranTurismo è fantastico. Nonostante la sua kerbweight pesante, ci si sente proprio come agile come una vettura sportiva ed è blisteringly veloce in linea retta. E per coloro che vogliono prendere il loro Maserati in pista c’è il più mirato MC Stradale con il suo peso leggero e il telaio sportivo configurare.

La nostra scelta: GranTurismo Sport
Motori, prestazioni e unità
4.3

Ci sono due motori della gamma GranTurismo: un V8 4.2 litri nello standard GranTurismo o un V8 da 4,7 litri nei modelli S, sport e MC Stradale. Noi consigliamo una qualsiasi di queste ultime tre a causa della performance incredibili e rombo scoppiettante dalle scarichi, che è particolarmente rauco con la MC Stradale. Con 453bhp, può lanciare la GranTurismo da 0-62mph in 4.6 secondi e si sente incredibilmente flessibile alle basse velocità, anche. sterzata rapida e una sospensione finemente sintonizzato impostare significare la GranTurismo è estremamente capace nelle curve. E ‘sorprendentemente confortevole nell’uso quotidiano, anche. La MC Stradale è il modello di gestione più nitide grazie al suo peso 100kg sempre più in basso sospensioni più rigide e ammortizzatori a tasso fisso. Eppure gestisce questo senza alcuna apparente perdita di comfort. E in modalità manuale la singola scatola del cambio di turno di pagaia frizione può scambiare ingranaggi più velocemente di quanto si può lampeggiare mentre i freni in carbonio ceramico di serie sono svanire senza potere di arresto. Peccato che può sentire un po ‘grabby alle velocità più basse, mentre il cambio è un po’ a scatti in modalità automatica.
MPG, i costi di CO2 e funzionante
2.2

maser

Un motore V8 aspirato e un kerbweight pesante è una ricetta per costi di gestione paralizzanti. I modelli V8 da 4,7 litri tutto gestiscono circa 17mpg ed emissioni di CO2 sono circa il più in alto si trovano, a 387g / km. Il modello da 4.2 litri è leggermente migliore, con una figura di 19.7mpg. Entrambi sono nella fascia tassa di strada superiore e sarà estremamente costoso per assicurare.
Interni, design e tecnologia
4.5

www.topelettricista.padova.it

La GranTurismo è ampiamente considerato come una delle vetture più alla ricerca sulla strada. Disegnata da Pininfarina, la GranTurismo fonde insieme linee eleganti e tocchi di supercar minacciosi perfettamente. Si fa un grande lavoro di nascondere le sue dimensioni, troppo, facendo sembrare molto più compatto e leggero di quanto non sia in realtà – dopo tutto questo è una macchina che pesa quasi due tonnellate. La MC Stradale assume un aspetto più minaccioso con i suoi nuovi paraurti anteriore e posteriore, caratteristiche extra aerodinamiche per migliorare la deportanza, in fibra di carbonio cofano e leghe da 20 pollici. All’interno della GranTurismo è incredibilmente lussuoso, con pellami pregiati e boschi che coprono quasi tutte le superfici, mentre la MC Stradale presenta elementi in fibra di carbonio e Alcantara. Sta cominciando a sembrare un po ‘datato, però, con un pasticcio di pulsanti sul cruscotto, mentre la qualità costruttiva non è buono come la nuova Quattroporte.
Praticità, comfort e spazio bagagliaio
3.8

La GranTurismo può legittimamente pretendere di essere una quattro posti piuttosto che solo una 2 + 2, come i sedili posteriori sono abbastanza spaziose per adattarsi adulti alti. L’avvio è un po ‘stretto, però, che offre solo 260 litri. Questo significa che se si sta portando quattro persone, probabilmente è meglio se non lo fanno ogni portare un sacchetto.
Affidabilità e sicurezza

mas

Maserati non ha avuto la miglior fortuna con l’affidabilità, ma da quando la Ferrari ha assunto, le cose sono migliorate notevolmente. Entrambi i motori sono stati in vendita nella GranTurismo e GranCabrio ormai da anni e hanno dimostrato di essere molto affidabile. Non è stato crash test Euro NCAP, ma sei airbag sono di serie e una miriade di sistemi elettronici sono montati per aiutare a mantenere al sicuro.

Banche d’investimento

investment-banking

Ciò che è ‘Investment Banking’

Investment banking è una divisione specifica del settore bancario relativo alla creazione di capitale per altre aziende, i governi e altre entità. Le banche d’investimento sottoscrivono nuovo debito e di capitale per tutti i tipi di società, aiuti nella vendita di titoli, e contribuiscono a facilitare le fusioni e acquisizioni, riorganizzazioni e mestieri di broker per entrambe le istituzioni e investitori privati. Le banche d’investimento forniscono anche una guida per gli emittenti per quanto riguarda l’emissione e il collocamento di magazzino.
SMONTAGGIO ‘Investment Banking’

Molte grandi banche d’investimento sono affiliati con o filiali di istituti bancari più grandi, e molti sono diventati nomi familiari, il più grande è Goldman Sachs, Morgan Stanley, JP Morgan Chase, Bank of America Merrill Lynch e Deutsche Bank. In linea di massima, le banche di investimento assistono in grandi transazioni finanziarie complicate. Questo può includere consigli su quanto una società vale la pena e il modo migliore per strutturare un affare se client del banchiere di investimento sta prendendo in considerazione l’acquisizione, fusione o vendita. Essa può anche includere il rilascio di titoli come mezzo di raccolta di fondi per i gruppi di clienti, e la creazione di documentazione per la Securities and Exchange Commission necessari per una società di andare pubblico.

Le banche d’investimento impiegano banche d’investimento che aiutano le aziende, i governi e altri gruppi pianificare e gestire progetti di grandi dimensioni, risparmiando loro tempo e denaro, soprattutto se il cliente identificando i rischi associati al progetto vuole rinnovare il suo bagno, affidandosi a Arredobagno Padova.

prima che il cliente si muove in avanti. In teoria, i banchieri di investimento sono esperti nel loro campo che hanno il loro dito sul polso del clima investire corrente, così le aziende e le istituzioni si rivolgono a banche di investimento per un consiglio sul modo migliore per pianificare il loro sviluppo, come banchieri di investimento possono adattare le loro raccomandazioni al attuale stato degli affari economici.

In sostanza, le banche di investimento fungono da intermediari tra una società e gli investitori, quando l’azienda vuole emettere azioni o obbligazioni. La banca d’investimento assiste con i prezzi degli strumenti finanziari in modo da massimizzare le entrate e con la navigazione requisiti normativi. Spesso, quando una società detiene la sua offerta pubblica iniziale (IPO), una banca d’investimento comprerà tutto o gran parte delle azioni di tale società direttamente dalla società. Successivamente, come proxy per la holding della IPO, la banca d’investimento venderà le azioni sul mercato. Questo rende le cose molto più facile per l’azienda stessa, in quanto efficace contraggono l’IPO per la banca d’investimento. Inoltre, la banca d’investimento sta per realizzare un profitto, in quanto generalmente prezzo le sue azioni a un margine di profitto dal prezzo inizialmente pagato. Tuttavia, così facendo la banca d’assume anche una notevole quantità di rischio. Anche se gli analisti esperti presso la banca d’investimento usano la loro esperienza di prezzo con precisione lo stock come meglio possono, la banca d’investimento possono perdere denaro per l’affare se si scopre di aver sopravvalutato il titolo, come in questo caso che spesso devono vendere la disponibili per meno di quello che inizialmente pagato per questo.

Ad esempio, supponiamo che di Pete Paints Co., una catena di fornitura di vernici e altro hardware, vuole andare pubblico. Pete, il proprietario, entra in contatto con Jose, un banchiere d’investimento che lavora per una ditta di operazioni bancarie di investimento più grande. Pete e Jose trovare un accordo in cui Jose (per conto della sua ditta) si impegna ad acquistare 100.000 azioni di vernici di Pete per IPO della società al prezzo di $ 24 per azione, un prezzo a cui gli analisti della banca d’investimento sono arrivati dopo un attento esame. La banca d’investimento paga $ 2,4 milioni per i 100.000 azioni e, dopo il deposito della pratiche burocratiche del caso, inizia a vendere il titolo a $ 26 per azione. Tuttavia, la banca d’investimento non è in grado di vendere più del 20% delle azioni a questo prezzo ed è costretto a ridurre il prezzo di $ 23 per azione, al fine di vendere le restanti azioni. Per l’affare IPO con le vernici di Pete, poi, la banca d’investimento ha reso 2,36 milioni di $ [(20.000 x $ 26) + (80.000 x $ 23) = $ 520.000 + $ 1.840.000 = $ 2.360.000]. In altre parole, la ditta di Jose ha perso $ 40,000 sulla affare perché sopravvalutato Paints di Pete.

Le banche d’investimento spesso in concorrenza tra loro per proteggere i progetti IPO, che può costringerli ad aumentare il prezzo che sono disposti a pagare per garantire l’accordo con la società che sta andando pubblico. Se la concorrenza è particolarmente agguerrita, questo portare ad un colpo notevole alla linea di fondo della banca d’investimento. Più spesso, però, non ci sarà più di un titoli di sottoscrizione banca d’investimento in questo modo, piuttosto che uno solo. Anche se questo significa che ogni banca d’investimento ha meno da guadagnare, ma significa anche che ciascuno di essi avrà ridotto rischio.

Ricetta pasta

pasta

fase 1

burro di Pound, aglio, limone e basilico in un mortaio e pestello (o schiacciarle con una forchetta in una ciotola) per combinare bene. Accantonare.
Passo 2

Cuocere la pasta in una grande pentola di acqua bollente salata le istruzioni del pacchetto.
fase 3

Nel frattempo, scaldare l’olio in una grande, profonda padella a fuoco medio. Cuocere pancetta, mescolando, per 4-5 minuti fino a quando comincia a croccante. Rimuovere e scolare su carta assorbente.
fase 4

pan tornare a scaldare e sciogliere metà del burro. Aggiungere i gamberetti e mescolare per 2-3 minuti fino a poco cotti. Scolare la pasta, quindi aggiungere alla padella con pancetta e burro rimasto. Toss, stagione e servire con basilico supplementare.

Prova Audi Q7

audi177

La Audi Q7 è diventato molto popolare, ma deve lavorare sodo per stare in piedi la sua terra, soprattutto quando i rivali sono così grandi da guidare, come la BMW X5 e Porsche Cayenne. Né può l’eccellente nuova Volvo XC90 o elegante Range Rover Sport essere ignorati. In questa azienda, la capacità della Audi di ospitare sette è un importante punto di vendita.

Quando la Q7 precedente è stato rilasciato nel 2005, si è rapidamente è stato riconosciuto come un SUV pratico ma di lusso, anche se alcuni hanno criticato la sua massa enorme e lo stile un po ‘prepotente. L’ultima generazione ha affrontato questi difetti: si tratta di una macchina piuttosto bello e un po ‘più discreto rispetto a prima.

Questa seconda generazione di Q7 è il primo ad abbracciare tecnologia plug-in ibrida. Il modello di e-tron combina un potente motore elettrico da 94kW con 254bhp motore diesel V6 da 3,0 litri di Audi e un cambio automatico a otto rapporti. Il risultato è alcuni molto impressionanti dati principali – il consumo di carburante buono come 156.9mpg ed emissioni di CO2 a partire da 48 grammi per chilometro. Quindi non solo è l’e-tron esenti dalla Congestion Charge di Londra, è anche aliquota zero per la tassa di circolazione.

Tutto questo ha un costo, però. L’e-tron è un rigoroso cinque posti, come i sedili della terza fila sono stati sacrificati per fare spazio per le batterie. E ‘anche intorno a £ 20,000 più costoso del modello entry-level, anche se una situazione simile esiste con le versioni ibrida plug-in di modelli rivali: sia la Volvo XC90 T8 TwinEngine e BMW X5 xDrive40e costano molto di più rispetto ai loro modelli sorella convenzionalmente-a motore . L’economia sostenuto della Audi, però, batte entrambe queste vetture.

L’economia di combustibile è ancora buono per la Q7 regolare, però. I due motori diesel da 3,0 litri a raggiungere 48,7 e 47.9mpg dalle sue versioni 215 e 268bhp rispettivamente, mentre le emissioni di CO2 di 150 e 153g / km significano costi fiscali strada annuali di £ 145 e £ 185.

Le prestazioni sono difficilmente deludervi con qualsiasi Q7. Anche il diesel meno potente vi porterà da 0-62 mph in 7,3 secondi, con il motore 268bhp cadere questa volta di 6,5 secondi. L’ibrida plug-in e-tron è ancora più veloce, sprint da 0-62mph in soli 6,2 secondi, ma fate attenzione che questa operazione consentirà di ridurre le figure di economia headline-grabbing.

Il modello più veloce di gran lunga è il SQ7. Il suo 4.0 litri diesel V8 genera 429bhp con l’aiuto di due turbocompressori, che vengono incrementati di un compressore elettronico innovativo. Questo aiuta a ottenere il turbo a girare più veloce, riducendo il ritardo tra la pressione del pedale e la potenza in arrivo (un fenomeno noto come ‘turbo lag’). Il risultato è un tempo di 0-62mph di soli 4,9 secondi e una velocità massima limitata elettronicamente 155 mph – molto veloce anzi per un SUV di 2,3 tonnellate.

La Audi Q7 è comodo sulla strada, tanto più se si sceglie il sistema di sospensione pneumatica opzionale. Ci si può divertire al volante, anche, con lo sterzo preciso che permette alla vettura di essere posizionato con precisione in curva. manovra a bassa velocità è facilitata dal sistema a quattro ruote sterzanti opzionale, che aggiunge anche stabilità in velocità.

Non c’è il minimo corpo magro in angoli e condizioni stradali scivolose sono trattate in modo sicuro e con fiducia grazie al sistema a quattro ruote motrici lo standard quattro. Viaggiare in Q7 è ancora più rilassante se si opta per il diesel 268bhp, come la sua potenza in più rende il sorpasso senza sforzo.

Non solo il modello SQ7 consegnare la linea retta velocità più, è anche il miglior interprete nelle curve in parte grazie al suo sistema di sospensione intelligente che aiuta a nascondere ingombro e il peso della vettura. Come la maggior parte Audis veloci, lo sterzo è un po ‘insensibile e poco coinvolgente, ma il SQ7 è una vettura molto impressionante comunque.

audiq7

La Q7 è fantastico all’interno. Come ci si potrebbe aspettare, ha sedili in pelle e un touchscreen navigatore satellitare e sistema di infotainment, il tutto presentato in una delle più bello, interni più lussuosi-finiti sul mercato. La consolle centrale è ampia e alta, dando quelli nella parte anteriore la sensazione di essere protetti e bozzolo, mentre c’è l’illuminazione ambientale per migliorare la quiete quando si viaggia di notte. Nel frattempo, è possibile specificare ‘cabina di guida virtuale’ cruscotto di Audi: un grande display personalizzabile che sostituisce quadranti tradizionali.

Immagine 19 di 40

SE e S line sono i due livelli di allestimento disponibili e, in verità, lo standard SE può avere più di abbastanza campane e fischi per la maggior parte degli acquirenti. S line aggiunge plusher in pelle, cerchi in lega più grandi, sedili sportivi, e vari aggiornamenti interni ed esterni, tra cui i fari a LED. Una lunga lista extra consente di personalizzare l’auto con precisione – anche se le opzioni possono essere costose. Il SQ7 ha la più lunga lista di dotazioni di serie di tutti, tra cui climatizzatore a quattro zone.

La promessa di praticità di lusso e la capacità di sette posti rende Q7 attraente per le famiglie. Ci sono enormi quantità di spazio per le gambe e la testa per i sedili della seconda fila, che può scorrere in avanti per offrire più spazio per i passeggeri della terza fila. avvio del Q7 misura 295 litri con i sedili posteriori in posizione; pur non suona enorme, si tratta di una dimensione impressionante per un sette posti. Folding entrambe le righe verso il basso si espande lo spazio di avvio per un cavernoso 770 litri.

Audi ha costruito la sua reputazione su, automobili solide ben progettato, quindi è sorprendente che alcuni proprietari non hanno segnalato la migliore esperienza. Anche se questo Q7 non ha caratterizzato nel nostro ultimo sondaggio sulla soddisfazione dei clienti del driver di potenza, Audi come un marchio sciolta un 21 ° deludente di 32 case automobilistiche.

Non ci sono tali scrupoli circa la sicurezza, grazie a cinque stelle Euro NCAP della Q7, che conferma l’auto come un sicuro, così come veloce ed elegante, modo di trasportare la vostra famiglia.

Space shuttle

space-shuttle

In primo luogo chiamato STA-099, Challenger è stato costruito per servire come un veicolo di prova per il programma Space Shuttle. Ma nonostante i suoi inizi Terra-bound, STA-099 era destinata per lo spazio.

Orbiter Challenger in Terra orbitIn alla fine del 1970, la NASA si è sforzato per un orbiter peso più leggero, ma un veicolo di prova era necessaria per garantire la cellula più leggera in grado di gestire lo stress del volo spaziale. Software all’epoca non era ancora abbastanza avanzata di prevedere con precisione come le nuove, design ottimizzato della STA-099 avrebbe risposto al calore intenso e stress. La soluzione migliore era di sottoporre il veicolo ad un anno di intensa vibrazione e test termici, realizzando la struttura in ferro esterna con l’aiuto e la supervisione di fabbro Padova.

Challenger è visto in un contesto mozzafiato di acqua blu e nuvole bianche in questa foto, scattata da una fotocamera a bordo dello Shuttle Pallet satellitare durante la missione STS-7. Credit: NASA

Nei primi mesi del 1979, la NASA ha assegnato Space Shuttle Orbiter produttore Rockwell un contratto per convertire STA-099 ad un orbiter spazio-rated, OV-099. la conversione del veicolo è iniziata tardi quello stesso anno. Anche se il lavoro è stato più facile di quanto non lo sarebbe stata quella di convertire il primo orbiter della NASA, Enterprise, è stato un processo importante che ha coinvolto lo smontaggio e la sostituzione di molte parti e componenti.

Il secondo orbiter per unirsi della NASA flotta Space Shuttle, OV-099 è arrivato al Kennedy Space Center della NASA in Florida nel luglio 1982, che porta il nome “Challenger”.

Space Shuttle Orbiter Challenger è stato chiamato dopo la nave di ricerca navale britannica HMS Challenger che ha navigato gli oceani Atlantico e Pacifico durante gli anni 1870. Il modulo lunare Apollo 17 anche portato il nome di Challenger. Come i suoi predecessori storici, Challenger e ai suoi equipaggi reso contributi scientifici significativi nello spirito di esplorazione.

Challenger ha lanciato il suo viaggio inaugurale, STS-6, il 4 aprile 1983. La missione ha visto la prima passeggiata spaziale del programma Space Shuttle, così come la distribuzione del primo satellite della costellazione di monitoraggio e sistema di relè dati. L’orbiter ha lanciato la prima donna americana, Sally Ride, nello spazio il missione STS-7 ed è stato il primo a portare due astronauti femminili statunitensi in missione STS-41-G.

Lancio dello Space Shuttle ChallengerImage a destra: Space Shuttle Challenger salta dalla rampa di lancio per iniziare la missione STS-41-C. Credit: NASA

Il primo orbiter a lanciare e atterrare di notte sulla missione STS-8, Challenger ha anche fatto il primo atterraggio dello Space Shuttle al Kennedy Space Center, concludendo la missione STS-41-B. Spacelabs 2 e 3 hanno volato a bordo della nave in missione STS-51-F e STS-51-B, così come il primo tedesco dedicato Spacelab STS 61-A. Una serie di esperimenti scientifici e le implementazioni satellitari sono state eseguite durante le missioni di Challenger.

Il servizio di Challenger al programma spaziale degli Stati Uniti si è conclusa in tragedia il 28 gennaio, 1986. A soli 73 secondi dall’inizio della missione STS-51-L, un fallimento di richiamo ha causato un’esplosione che ha provocato la perdita di sette astronauti, così come il veicolo.

La perdita di Challenger non metta in ombra la sua eredità nella storia piani della NASA. Le scoperte fatte sulle sue numerose missioni di successo continuano a migliorare l’umanità in volo spaziale e nella vita sulla Terra.